Translate

venerdì 27 gennaio 2017

C'è una talpa in Tribunale!!!

Con questa frase l'ex direttore di sala del Teatro Massimo di Palermo, Alfredo Giordano, si è espresso dinnanzi al Pm che lo stava interrogando...
Anche gli insospettabili colletti bianchi, iniziano a pentirsi, proponendosi ora, a collaboratori di giustizia...
Durante l'interrogatorio (ancora per lo più segretato), l'ex direttore ha dichiarato di fare parte del clan di Villagrazia - Santa Maria di Gesù,  decidendo di confidare ai magistrati del Tribunale di Palermo quanto a sua conoscenza...
Era già sotto controllo dei militari a causa di quella sua vicinanza a certi ambienti mafiosi... 

Ora a quasi un anno di distanza da quel suo arresto ha deciso di parlare... dichiarando di essere da sempre contrario a cosa nostra, ma che giustifica quelle sue amicizie, in quanto d'origine da amicizie d’infanzia...

Ovviamente nessuno ha creduto a quelle sue dichiarazioni, soprattutto perché, non erano di fatto supportate con atti concreti, viceversa, da alcune intercettazioni, si è avuta la conferma che vi fosse, da parte dell'indagato, una vera e propria predisposizione a quella associazione, come ad esempio, dando la coperture ad alcuna latitanti o il sostegno elettorale a politici... tra questi vi era un candidato alle regionali con il "Grande Sud", che si sarebbe impegnato a pagare 30 mila euro per 500 voti, ma sembra che poi... non se ne fece nulla.
Ma la cosa più grave è quando racconta di avere all'interno del Tribunale di Palermo delle amicizie... precisamente con un giudice donna (chissà perché, ma il sottoscritto ha già un nome in mente e "non è l'unico che conservo in questa mia testa") e che questi contatti avrebbero consentito ad egli, di far dissequestrare alcuni beni beni a due mafiosi...

Infine ha dichiarato che altri due dipendenti, sempre all'interno di quel teatro, si erano improvvisati banchieri, sì... prestavano denaro applicando tassi d'interessi d'usura...
Ed allora...desideravate vedere qualche fiction sulla mafia in tv??? No... basta andare al Teatro!!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo