Translate

mercoledì 7 marzo 2018

Dal 25 Marzo... quale governo ci aspetta???

Come sempre... per fare casini dobbiamo chiamare i nostri politici!!!
Sapevano ancor prima delle elezioni, che saremmo finiti (a causa di una mancata legge elettorale corretta) in questo completo caos... ed il motivo di questo marasma generale è da ricercarsi in una sola parola: "inciucio"!!!
Già, noi cittadini non dobbiamo far finta di dimenticare chi ha voluto questa legge elettorale, che sappiamo non premiare il partito che raggiunge il maggior numero di voti, ma premia sostanzialmente coalizioni, che hanno percentuali dell'1,5%... al 5-14 e 17% ciascuno, ma la circostanza assurda, è che vorrebbero di fatto governare!!!
Da quanto sopra, si comprende come la matematica nel nostro paese sia di fatto un opinione!!!
Già... i conti da noi, vengono fatti a "testa di caz..."!!!
Vorrei ricordare a quanti non sanno fare 2+2, che la realtà -nuda e cruda- è tutt'altra...
Innanzitutto, bisogna tenere conto dell'affluenza alle urne che è stata del 73% per cui possiamo riassumere le votazioni in maniera semplice; Innanzitutto... 
- del 100% degli italiani, il 27% ha scelto di non votare, per cui, questi signori, che vorrei aggiungere sono milioni, hanno preferito di non dare alcuna preferenza ai partiti in lista, gli stessi che in questi anni li hanno governati!!! 
Per cui, questa percentuale bisogna innanzitutto detrarla... o forse si vuole fare finta che non esistano oppure che si sta discutendo di cittadini di un'altro paese???
Da quanto sopra, possiamo dire:     
- il 32,5% degli italiani ha votato per il M5Stelle...
Quindi se sommiamo il 27% degli astenuti con il 32% di coloro che hanno votato per il M5Stelle... si ha il 59% del paese, ciò che resta quindi è il 41% che comprenderete bene, rappresenta una minoranza, formata da due coalizioni, quella di "centro-destra" e quella di "centro-sinistra"...
Per voler essere corretti, dobbiamo dividere questo 41% secondo le percentuali da esse raccolte:
- Coalizione di "Centro-destra" formata da Lega (primo partito della coalizione con il 17,37%,) + Forza Italia (secondo con il 14,01%) e terzo la DfI (4,35%) e NcI (1,30%) per un totale del 37%... 
- Mentre il "Centro-sinistra" (con il Pd ed i vari partiti che non sto qui ad elencare) hanno ottenuto il 22,85%...
Quindi, se consideriamo che il 37% (del centro-destra) deve essere ricalcolato sul 73% del totale, quel valore andrebbe inteso come il 27,01% degli affluenti al voto...
Mentre per il centro-sinistra, la percentuale del 22,85% andrebbe ridotta al 16,68% degli affluenti al voto...
Ecco, forse da questi nuovi dati, si può ben comprendere come, il centro-destra rappresenta al massimo soltanto il 27% degli italiani... mentre il centro-sinistra con quel suo 16,68% raccoglie una percentuale veramente ridicola...
Già, basterebbe rileggersi questi numeri, perché qualcuno finisse di dire "minchiate" o di promuoversi a leader di un paese, che nei numeri... non l'ha minimamente votato!!!   
Non riesco a comprendere in quali modi, il nostro Presidente Mattarella riuscirà a trovare una soluzione a questo ambiguo intreccio; sì...penso che si sentirà ora, come quel possibile extraterrestre che un giorno riceverà il nostro messaggio terrestre, con riportato quanto qui allegato...   
Ciò che mi preoccupa maggiormente è comunque sapere che, il prossimo nostro governo, possa dover dipendere da alcuni partiti di minoranza, i quali pur volendo prendere atto da quanto certamente andrà a dichiarare il nostro Presidente della Repubblica e cioè senso di responsabilità, interesse del paese... e cioè prevedendo un periodo non più a lungo di due anni... e vedere come, dopo questo periodo, qualcuno proverà a farlo cadere!!!
D'altronde, con cittadini inermi che stanno lì ad attendere che accada un miracolo, sapendo già sin d'ora, che questo non potrà accadere... ditemi, ma quand'è che questa nostra politica e questi suoi inconcludenti politicanti, inizieranno a lavorare sul serio, per provare a salvaguardare da un fallimento economico certo, questo nostro paese???  

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo