Translate

martedì 6 marzo 2018

E la chiamano "scorta": Bella figura hanno fatto i "Body guard" che proteggono Berlusconi!!!

Certo che se l'attivista di "Femen" fosse stata una terrorista che attentava alla vita dell'ex premier, ieri avremmo parlato di un defunto "Cavaliere", ma non solo politicamente...
Già, se si considera inoltre il denaro speso per quelle guardie del corpo (si parla di quasi 200mila euro al mese...)  a cui vanno sommati i costi di trasporto, vitto e alloggio presso hotel... ecco quei costi lievitano e mi meraviglio che, con tutto quell'apparato messo a disposizione, accadano fatti del genere...
Difatti... mi viene da chiede??? 
Perché si spendono ogni mese tutti quei soldi, quando il sottoscritto saprebbe proteggerlo meglio???
Da qualche parte avevo letto che al suo seguito ci sono ben 40 persone (due gruppi da 20) ed auto blindate... tradotti in euro sono all'incirca 2,5 milioni di euro all'anno, che probabilmente (forse in parte potrei anche sbagliarmi...) noi italiani paghiamo per la sicurezza di un ex presiedente del consiglio...
Chissà se anche questo provvedimento, non dipenda forse da quelle leggi "ad personam" che a suo tempo, è riuscito a far passare nel corso dei suoi governi, riuscendo così ad ottenere - anche in questi periodi di "incandidabilità" - quei privilegi da premier, nonostante sia dal mese di novembre 2011 che non abbia più a che fare con Palazzo Chigi!!!
Non dimentichiamo inoltre che la scorta viene dispiegata anche nelle residenze del cavaliere...in quelle famose ville, un tempo come sappiamo... ben protette dagli uomini (o meglio da pseudo "stallieri") di cosanostra...
D'altronde il Cavaliere ne ha luoghi da proteggere, visto che il patrimonio consta di quasi una ventina d'immobili...
Comunque riprendiamo il discorso di quei "Body guard"... 
Costano ciascuno 5.000 euro al mese... (minch... a saperlo facevo questo di mestiere...) e dire che questi uomini, vengono paragonati a colleghi che operano nello spionaggio e nel controspionaggio.
Ora mi chiedo... ma cosa centriamo noi con la protezione del cavaliere??? 
Ben 200 mila euro al mese, che pesano sulle casse del nostro Stato... già fortemente indebitato!!!
Cosa dire... ulteriori sprechi di una politica inservibile... e potremmo fare eguale considerazione, anche per questo sistema di protezione, che si è dimostrato per l'appunto, non all'altezza del compito preposto...
Ha proposito dei sistemi di controllo c'è una cosa che non mi è chiara: una ragazza francese di origini iraniane di trent'anni arriva in aereo da Parigi, atterra a Malpensa alle 8.45 e immediatamente si reca al seggio di Via Scrosati, dove per l'appunto si presenterà il premier per votare: riesce a entrare nella stanza , mostra un semplice tesserino (vero o falso che sia non ha alcuna importanza... ) da "free lance"... e si mette lì in disparte, in attesa che giunga l'ex premier... senza che nessuno s'insospettisca di lei !!!
Avrebbe potuta essere imbottita di tritolo, poteva fare una strage all'interno di quel seggio... e quanti all'interno di quel Ministero dell'Interno avrebbero dovuto prevedere e soprattutto verificare, cosa hanno fatto NULLA... o meglio qualcosa facevano... sì, dormivano!!!

A quanti sopra, vanno sommati anche gli uomini delle forze dell'ordine posti all'interno di quella struttura, che avrebbero quantomeno dovuto controllare i documenti d'identità, in particolare di coloro che chiedevano di entrare all'interno di quella stanza... 
Ma chissà, forse per incompetenza o forse perché incantati dal sorriso di quella ragazza, come molti uomini "galanti" (per non dire "creduloni") di questo paese, non hanno compiuto quanto era loro dovere ...
Ed infine, ci sono i "Body guard", quel sistema collaudato di "protezione", che visto quanto accaduto, ha dimostrato possedere gravi falle... ed è quindi totalmente da rivedere!!!
Abbiamo appurato come lo stesso manchi di qualsivoglia pianificazione o programmazione in prevenzione...
Quanto accaduto dimostra come tutto sia basato sulla casualità o meglio sulla fortuna, nell'essere vittima o meno di un possibile attentato...

Ma forse dietro quella incapacità si nasconde la vera motivazione e cioè la "scelta" di quei suoi uomini, i quali non vengono scelti da un supervisore del servizio d'ordine, ma da un "ambiguo" sistema preferenziale, che prevede chi debba far parte di quel ristretto gruppo e chi no...
Quanto sopra dipende esclusivamente da un unico carattere: quello cioè di giurare fedeltà al "cavaliere", in particolare, su quanto avviene all'interno delle proprie ville...
Un nucleo che non posso definire "impreparato", perché dimostra esserlo in alcune circostanze, già in quei casi è "intimamente" preparato, sì...  infatti, nel sapere tenere celati tutti i segreti che accadono intorno all'ex premier, quelli che non potranno mai essere confessati!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo