Translate

martedì 27 marzo 2018

E' tempo di legislatura!!!


Non siamo giunti ad un mese dalle elezioni politiche, che già dall'estero si mettono in cattiva luce tutte le debolezze del nostro paese... 
L'ultima notizia è giunta con l'espulsione dei diplomatici "URSS" da parte del presidente del Consiglio "uscente" Paolo Gentiloni, una mossa quantomeno azzardata e che avrebbe dovuto demandare al suo prossimo successore... ed invece egli compie un gesto inaspettato, che cela sicuramente secondi fini, chissà... debbo pensare forse suggeriti dai colleghi europei???
Lo stesso Matteo Salvini ha dichiarato (dando seguito a quanto avevo riportato nel mio post di ieri, sul finanziamento ricevuto dall'amico Putin...): "Al governo non avrei fatto una scelta del genere - commentando per l'appunto l'espulsione dall'Italia dei diplomatici russi, in risposta all'avvelenamento della ex spia russa Sergey Skripal e della figlia avvenuto lo scorso 4 marzo a Salisbury nel Regno Unito - leggere di come, a differenza di riannodare i fili del dialogo il governo italiano subisca la richiesta, che arriva da altri ed espelle di conseguenza alcuni diplomatici russi, mi sembra una cosa poco utile a un futuro di dialogo e convivenza"... 
A seguirlo l'alleata di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni: "E' inaccettabile che un Governo "dimissionario" decida arbitrariamente di espellere due funzionari dell'ambasciata russa... ultimi colpi di coda di un Governo asservito alla volontà di Stati esteri che per fortuna sarà messo presto nelle condizioni di non nuocere più gli interessi nazionali italiani!!!
La realtà va ricercata da un'altra parte e cioè, nel timore internazionale che il prossimo governo, possibilmente tra M5Stelle-Lega, possa condurre il nostro paese ad uno spostamento dell'asse di riferimento a favore di Vladimir Putin... 
Non per nulla, proprio il New York Times, pubblicava in questi giorni la notizia "Italy has left America for URSS" e cioè "L'Italia ha abbandonato l'America per la Russia", il titolo credo sia alquanto significativo...
Quanto sopra difatti, pone in maniera negativa il nostro paese, non solo nei confronti degli Usa, ma anche di quei nostri storici partner europei, primi tra tutti Londra, Berlino e Parigi...
Ecco perché i nostri Tg non ne parlano... anzi, si dedicano a trasmettere tutt'altro... tra cui rischi sulla sicurezza o racconti di eventuali attentatori, presenti nel nostro paese...
Ma veramente nel nostro Governo credono che crediamo a queste frottole... ???
Ma se il nostro paese rappresenta l'unica porta rimasta per l'ingresso in l'Europa, come potete pensare che qualcuno s'improvvisi a effettuare un attentato nel nostro paese... sapendo che - in questo preciso momento storico - ad un possibile attentato, chiuderemo immediatamente le nostre frontiere, con gravi ripercussioni dei cittadini extracomunitari???
Il problema è solo di carattere commerciale, la guerra che si sta realizzando tra quelle superpotenze è prettamente economica e noi, per quanto possiamo ancora contare nel mondo - stiamo soltanto lì a partecipare come semplici spettatori... 
Va aggiunto inoltre che, la crisi  finanziaria internazionale, la stessa che ha colpito in questi anni il mondo intero, non si è ancora conclusasi e proprio il nostro paese, paga più di tutti, quelle condizioni avverse...
Quindi, se non interviene immediatamente con riforme fiscali, strategie mirate e con una lotta decisa a ritardi della giustizia, al malaffare nella burocrazia e alla lotta alla corruzione, difficilmente  si permetterà agli investitori stranieri di ritornare e non ci sarà per noi, alcun possibile futuro, quantunque a governare sia il Movimento 5 Stelle o la Lega!!!
E' tempo di rimettere in ordine i conti, di togliere tutti quei privilegi della casta politica e amministrativa, vanno diminuiti i compensi ed i benefit dei dirigenti, ma soprattutto va ripristinata la  meritocrazia: via... una volta e per tutte quegli incompetenti e raccomandati, dai nostri uffici istituzionali!!!
Con un paese nel baratro... non possiamo più perdere tempo ad ascoltare quei nostri ormai passati leader di governo, e mi riferisco sia a qualche  ottuagenari che anche a qualche mio coetaneo... che ha evidenziato in questi ultimi anni, tutta la propria incapacità, nel non saper governare questa nazione...
L'europa ci chiama a rispettare i conti e se non ci sbrighiamo... tutti i problemi verranno a galla!!!
E' tempo quindi di mettersi in gioco e soprattutto d'iniziare a sporcarsi le mani: d'altronde, non bisogna mai dimenticare che l’umanità si è evoluta... quando si è evoluta, non perché è stata sobria, responsabile e prudente, ma perché è stata giocosa, ribelle ed immatura!!!
Quindi... è meglio che diate una mossa!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Se mi vuoi seguire, inserisci qui la tua email:

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo