Translate

domenica 13 settembre 2015

Beni confiscati... il presidente si dimette!!!

Si allarga l'indagine sul presidente della sezione misure di prevenzione del tribunale di Palermo per i beni confiscati (giudice Saguto), che ora, dopo essere stata coinvolta nell'inchiesta della procura di Caltanissetta (per corruzione, induzione e abuso d’ufficio), ha deciso, di dimettersi dall'incarico...
Certo con una accusa così grave... non era proprio il caso. che rimanesse ancora lì a gestire quel suo incarico..., dimissioni comunque che adesso, l'hanno destinata ad altro ufficio... 
Io l'avrei sospesa a tempo indeterminato... perché nel dubbio, sarebbe stato preferibile allontanarla, non credo sia nelle condizioni ideali, per poter gestire qualsivoglia pratica giudiziaria!!!
Il presidente del Tribunale di Palermo ha dichiarato che questo provvedimento, mira ad agevolare gli accertamenti in corso, che così, potranno essere condotti in modo sereno e soprattutto per favorire maggiori e dettagliati approfondimenti”, peccato che i provvedimenti giungano sempre a fatto compiuto e soprattutto dopo troppi anni... mi chiedo, ma come mai ora...??? nessuno sospettava nulla..., dormivano tutti o anch'essi partecipavano indirettamente a quella combine...???
Anni ed anni, dove forse sono in tanti a "mangiare" ed ora, come sempre, si fa finta di non sapere...
Sarebbe interessante (ovviamente fino a prova contraria riterrò il giudice innocente...), nel caso in cui il giudice venisse dimostrato fosse colpevole con quanto la procura ha fatto emergere, se la stessa, iniziasse a collaborare con le indagini e facesse i nomi, di quanti con quel sistema, hanno banchettato...
Ho il presentimento che a breve (ultimamente mi capita di non sbagliare mai le mie previsioni... ), anche in un'altra nostra provincia siciliana, salterà fuori qualcosa d'analogo...
Forse in quest'ultima, la circostanza sarà legata ad una differente volontà degli attori..., di quanti hanno preferito proteggerlo quel sistema e ancor più, i suoi uomini "corrotti", per i quali, non si è provveduto a denunciarne vizi e/o doli, ma ci si è limitati soltanto a non applicare le norme previste..., quelle stesse azioni disciplinari, che sono ora -dopo le denunce- state adottate dal presidente del tribunale di Palermo...
Chissà, debbo forse pensare che la procura di Caltanissetta, abbia al suo interno, uomini più coraggiosi o inattaccabili (sotto tutti i punti di vista... ) o con una migliore predisposizione a voler fare emergere, sempre ed ovunque, la verità, prima di ogni cosa!!! 
Come si dice, "costi quel che costi...", anche quando, per fare ciò..., ci si scontra con quella familiare compagine, appartenente anch'essa a quella medesima parentela, che prende appunto il nome di "Istituzione"!!!
Diceva Indro Montanelli: il bordello è l'unica Istituzione italiana, dove la competenza è premiata e il merito riconosciuto!!!.

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo