Translate

lunedì 9 novembre 2015

Salvini... non si affidi al cavaliere...

Considerato che il termometro politico ed in particolare i sondaggi elettorali sulle intenzioni di voto, danno quale primo partito il Pd con un buon 35% dei voti e che a seguire ci saranno il M5Stelle con il 25%  e al terzo posto la Lega Nord di Salvini con un buon 14%, risulta ovvio quindi che il "Cavaliere" ridimensionato in quel suo (ottimistico) 9-10%, si ritrovi ora, a dover inseguire a Bologna il leader della Lega, nella manifestazione organizzata "Liberiamoci" e dove a completamento di quella coalizione del centro destra, oltre quindi al leader di Forza italia, c'era anche Giorgia Meloni con il suo partito, Fratelli d'Italia...    
Come si dice... uno per tutti, tutti per uno, perché soltanto unendosi si può tentare di superare il Pd... ma se la matematica non è un'opinione, 14+10+3 fa 27... può arrivare a 28 o anche a 30... ma giungere a 35 mi sembra molto difficile!!!
Quindi di quale vittoria si parla... da premettere che non sarà certo con il mio voto che il Sig. Renzi vincerà le prossime elezioni... ma certamente la propaganda andata sul palco qualche giorno fa... dimostra che per battere questa sinistra - a differenza di quanto si detto - c'è bisogno ancora di un'ulteriore soggetto!!!
Si... sto parlando dei voti del NCD di Alfano... perché senza quelli - benché ne possa dire oggi Salvini - il centrodestra non governerà mai o almeno non grazie alle prossime elezioni!!! 
Ora, considerato che in tutte le mie precedenti previsioni, non ho mai sbagliato, pur non essendo il sottoscritto un mago o uno stratega, nell'intuire le suggestioni dei miei concittadini o nel possedere quelle capacità, tali da comprendere su quali partiti l'influenza elettorale verrà orientata, certamente, valutare ciò che potrebbe avvenire (ad esclusione di eventuali colpi di scena), basandomi su indizi certi, fa in modo che le mie previsioni vengano alla fine azzeccate, in quanto, nulla hanno a che fare, con sensazioni date da presentimenti o predizioni!!! 
Non si tratta quindi di "combattere insieme"... ma di convincere gli elettori che è tempo di cambiare... che le riforme fatte dall'attuale governo, non sono servite e che quest politica non aiuterà gli italiani ad uscire dalla crisi...
Quindi bisogna cambiare metodologia... portare nuove idee... non criticare gli altri, tanto per volerlo fare... Grillo non sarà mai "Hitler” anzi... auguriamo che nessuno mai, potrà sostituirsi ad egli...
Criticare il M5Stelle o i suoi elettori è disdicevole, dimostra di non avere rispetto per le regole della democrazia, le scelte di ognuno... vanno sempre rispettate, anche e soprattutto quando, sono diverse o opposte alle nostre...
Attaccare il ministro Alfano definendolo addirittura "inutile e cretino"... dimostra pochezza nei contenuti e soprattutto mancanza di educazione e cultura... queste manifestazioni grossolane, volgari e ignoranti, le lasci a quegli ultras ignoranti degli stadi...   
Analoga situazione, va fatta per il Pd o per il suo premier o per quanti hanno deciso che voteranno per quegli schieramenti minori, di sinistra o di destra, slegati comunque dalla due principali coalizioni...
Vede, io a differenza di quanto Lei possa pensare o da quanto finora ho riportato sopra... condivido molte di quelle scelte adottate nel suo programma... e posso dirle, che trovo corretta la strada finora intrapresa ed è forse il reale motivo, per il quale oggi, molti miei conterranei, vedono nel suo movimento (ancora ahimè legato a quel nazionalismo del Nord...) quel cambiamento di regole finora mancate...   
Lei... (ne avevo già consigliato in un mio precedente post) avrebbe dovuto rimanere da solo... fare la sua strada, senza alcun legame con altri, che proprio oggi, sono considerati dai suoi stessi elettori, personaggi abbietti che hanno contribuito, con le loro azioni, allo sfacelo morale ed economico del nostro paese e che oggi... vorrebbero sotto nuove spoglie, camuffarsi e riproporsi in gioco...
Vede, erano le sue idee che avrebbe dovuto incalzare... quelle regole che oggi sono venute a mancare, ad iniziarsi dalla lotta alla corruzione (su questo avrebbe dovuto prendere una posizione netta di distacco, su quanto avvenuto all'interno del suo partito, su quel cerchio magico... evidenziando e rigettando coloro che hanno partecipato dall'interno della Lega a quelle azioni di malaffare, cominciando proprio dal suo ex leader...), ai problemi legati ai centri sociali anarchici, ai campi rom, ai centri d'accoglienza, all'aumento delle pene e soprattutto alla difesa personale dei cittadini, e per finire, puntare alla ripresa economica, lavoro e lotta alla disoccupazione ...
Sono questi i temi che oggi stanno a cuore agli italiani... e sono questi i problemi su cui Lei deve puntare!!!
Raccogliere consensi attraverso propagande elettorali non la porterà da nessuna parte... resterà soltanto... come si dice il "terzo incomodo"..."
Certamente, salverà la sua posizione e quella dei suoi più stretti collaboratori, compagni di un viaggio che però, darà ai suoi elettori l'impressione, che quanto voluto realizzare, aveva quale unico obbiettivo, quello di volersi accaparrare una poltrona tra quelle disponibili, per altri quattro anni... perché per il resto... si era trattato di fare... chiacchiere inutili.        
Non si lasci influenzare dalle parole di un "resuscitato" che va farneticando che con "Matteo, Giorgia e Silvio non ce ne sarà più per nessuno..."  perché la politica sta cambiando e di personaggi "perpetui" non se ne vogliono più vedere... siamo stanchi sempre delle stesse facce che da quarant'anni stanno lì a mangiarselo questo nostro paese...
Ma è altrettanto vero che, in una fase di trasformazione qual'è quella in corso, c'è il rischio (per chi come Lei s'affaccia per la prima volta sul palcoscenico nazionale), di illuminare sì... questa nostra scena politica come fosse una stella... ma con delusione... scoprire poi... che si trattava unicamente di una meteora!!! 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo