Translate

giovedì 12 novembre 2015

Valentino... ecco perché sei il vincitore morale del titolo 2015!!!

Un Motomondiale falsato... qualcuno aggiunge di "cartone"...
Sono un'estimatore di Valentino da quando correva nella 125, però a differenza di molti suoi tifosi, ho avuto anche parole di elogio in questi anni per Jorge Lorenzo, che ritenevo ( ma ritengo ancora oggi... ) un gran pilota...
Il problema non è infatti lui... forse indirettamente non è nemmeno esistito il complotto del "biscotto"o meglio da parte sua, sicuramente non c'è mai stata una richiesta di "sostegno"  al proprio conterraneo Marc...
Sarà stata certamente una iniziativa propria... quella di Marquez... forse per invidia o per quant'altro accaduto in precedenza ( vedasi per esempio... la caduta in Argentina o la vittoria di Valentino ad Assen, che ha escluso allo spagnolo, la possibilità di poter competere per questo mondiale ), di certo c'è... che nel circuito prima di Sepang e successivamente quello di Valencia, Marquez  abbia dato il meglio di se per favorire Jorge...
Non sono io a dirlo...  ma le telemetrie che sono state in questi giorni analizzate... dimostrano, ma si vedeva bene già... osservando la corsa, che il pilota spagnolo, non avesse minimamente ostacolato nella penultima gara il sorpasso di Jorge e poi di contro, dopo averlo fatto andare via, si sia posizionato a protezione... contro il nostro Valentino.   
Quella miriade di sorpassi e contro sorpassi, fatti in condizioni al limite di regolamento, sarebbero dovute essere state limitate, già allora, dai giudici di gara... che di fatto invece non intervenendo, hanno messo a grave rischio l'incolumità dei due piloti... 
Successivamente, quando Valentino, lo ha... per l'ennesima volta superato, l'accosta... in quel suo gesto di forza (quel momento resterà per sempre nella storia del motociclismo...), sicuramente un gesto eclatante di superiorità (ben peggiore di un qualunque schiaffo si possa ricevere nel corso della propria vita...)  ed ecco quindi che in quell'istante... Marquez... provando qualcosa d'innaturale ( per il sottoscritto voleva reagire... a me a dato l'impressione che volesse colpirlo con il casco...) scivola rovinosamente!!!     
Se poi analizziamo l'ultima gara, dove sin dall'inizio si piazza a protezione di Jorge e dove durante la gara, se pur più veloce... non tenta mai il benché minimo sorpasso (forse solo se Lorenzo fosse uscito di strada l'avrebbe passato... per poi chissà, farsi raggiungere e quindi ripassare...) sempre lì a seguito... come una "cagnolino" con il proprio padrone e soltanto quando il proprio compagno Pedrosa lo raggiunge... lo supera... ( ecco è qui che si evidenza il complotto... i tempi infatti tra le due moto della Honda... sono diversi, Pedrosa a cominciare da circa 15 giri alla conclusione della gara, recupera circa 10 secondi ai due fuggitivi... quasi un secondo a giro fino a giungere aggrappato a Marquez e Lorenzo...) e si lancia verso Lorenzo... ecco a quel punto... l'insicuro scudiero e guardaspalle, si sveglia dal sonno nel quale si era destato e all'improvviso... si trasforma in un coraggioso e impavido combattente... effettua un sorpasso pericolosissimo, rischia di urtare con la propria moto quella del compagno Pedrosa... che proprio a seguito di ciò... sarà costretto a rallentare, allargarsi e quindi, trovarsi distaccato da Jorge... mancano soltanto due giri al termine e purtroppo non c'è più tempo per recuperare... 
Primo Jorge... secondo Marquez, terzo Pedrosa... ma soprattutto quarto, dopo essere partito ultimo il grande Valetino Rossi!!!
Il primo riceve dei timidi applausi e qualche fischio, il secondo soltanto insulti... a Pedrosa va meglio con degli applausi... ma per il resto... tutti quanti al suo ingresso nel paddock... (anche i meccanici dei team avversari) sono a proclamare vincitore morale... Valentino Rossi!!!  
Una grande manifestazione d'affetto e di apprezzamento, che avrebbe voluto vedere uno spettacolo differente, difatti a Sepang, si poteva prendere la decisione (da parte di quei "cosiddetti" giudici), di valutare quanto accaduto... dopo la gara spagnola. 
Ciò avrebbe portato ad avere sin dalle prove libere di Valencia, un reale confronto tra questi due grandi piloti, che avrebbero egualmente meritato di gareggiare ad armi pari... per vincerlo questo titolo mondiale (non bisogna dimenticare o sminuire, quanto finora fatto dal pilota spagnolo Jorge Lorenzo) il quale meritava anch'egli, insieme al nostro Valentino, di poterlo vincere questo mondiale...
Quindi si trattava di avere un giudizio più riflessivo... dopotutto è stato successivamente dimostrato che non vi fu alcun comportamento disonesto da parte dell'italiano, vedasi per esempio la tanto proclamata pedata... ma soltanto la volontà con quel gesto eclatante, di richiamare l'esuberante ragazzino Marquez ad un comportamento più sportivo...
Alla fine della gara di Valencia, i Giudici si sarebbero potuti con calma riunire, valutare tutte le possibili prove, televisive, telemetriche e quant'altro, ascoltare le posizioni a difesa dei due piloti e soltanto allora, avrebbero potuto esprimere con serenità il loro giudizio... penalizzando anche, se fosse stato necessario Valentino e quindi, dopo quelle valutazioni, riformulare la nuova classifica con l'applicazione delle penalizzazioni, così che... solo a quel punto, avremmo saputo chi meritava il mondiale.
Così non è stato fatto ed è per questo che la moto mondiale ha perso una grande occasione ed una gara finale, sicuramente più entusiasmante di quella vista, ad esclusione certamente da quanto fatto, dai piloti Rossi e Pedrosa... 
Ora che però è tutto è finito... iniziano per i due piloti spagnoli i loro reali problemi: già, Jorge Lorenzo, è stato piantato dal proprio sponsor Sector (società brand d'orologi sportivi, famosi in tutto il mondo) ed ora è venuta ad interrompersi anche la collaborazione tra lo sponsor Gas e Marc Marquez...
Per ognuno di essi, i fati accertati hanno dimostrato come, siano venuti meno, quei valori fondamentali di espressione della sportività, sfida e sana competizione e quindi, proprio per la mancanza di quei valori e con quanto accaduto nelle ultime settimane, hanno deciso di rescindere con i due piloti, i contratti in essere... 
Infine l'azienda di Valentino - la VR46 - che gestisce il merchandising di venti piloti per un fatturato di milioni di euro l'anno, molto probabilmente interromperà  il proprio rapporto commerciale con Marc Marquez...
Si alla fine... Jorge e Marc, avranno -ognuno a modo loro- vinto, ma con il tempo queste vittorie, dimostreranno essere soltanto... delle vittorie di Pirro!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo