Translate

giovedì 14 aprile 2016

Tornato... per la gente!!!

Il 17 Marzo nel mio post avevo scritto che sarei rimasto a guardare gli eventi...
Riprendo così un articolo di pochi giorni fa:
Già, in questi giorni purtroppo, mi sono dovuto allontanare dal mio blog per concentrarmi su problemi personali e quindi, pur leggendo ed osservando quanto stava accadendo... non ho potuto esprimere quanto pensavo e quindi ho affidato al cellulare gli appunti presi... 
Riprendendo quindi da dove avevo lasciato e cioè su quanto avevo comunicavo all'ex Presidente di Riscossione Sicilia, Avv.  Fiumefreddo: "ora credo che Lei sia giunto ad un bivio: denunciare pubblicamente tutti i nomi di coloro che dal suo lavoro stavano avendo un qualche danno d'immagine ( e soprattutto finanziario...), pur sapendo che così facendo verrà allontanato definitivamente da quei palazzi, oppure soprassedere... e sperare nuovamente di rientrarci... io staro qui ( ma credo che saremo in molti... ) ad osservare gli eventi"... quegli stessi eventi che ora confermano come Egli... sia nuovamente rientrato nel palazzo!!!
Ed allora comincerei con quanto ha dichiarato dopo la nomina: “questa non è una mia vittoria, ma una vittoria della gente onesta”. 
Ed allora ne approfitto subito per chiederLe (premetto sin d'ora che in questi giorni formalizzerò ufficialmente tale richiesta a mezzo Pec a direzioneprovincialect@pec.riscossionesicilia.it) come debbo rispondere a quanti in questi giorni mi stanno esprimendo il proprio disagio...
Mi riferisco ai molti dipendenti dell'impresa IN.CO.TER. S.P.A. che a causa del provvedimento di pignoramento dei c/c della società (realizzato appunto dalla società: Riscossione Sicilia Spa) si ritrovano oggi a non poter percepire quanto loro dovuto e di contro, ricevono richieste esattoriali dalla stessa agenzia, per pagamenti dovuti attraverso quelle ben note "cartelle verdi"...
Allora, mi rivolgo a Lei, per nome e conto di tutta quella "gente onesta", che oggi chiedono i propri diritti e nel contempo vorrebbero mantenere i propri doveri...
Sono tutte persone che sopravvivono grazie al proprio lavoro!!!
Poche migliaia di euro che servono a mantenere la famiglia in modo dignitoso, senza sprechi o divertimenti... perché tolti i costi diretti, d'affitto, d'utenze, di tutte quelle spese necessarie per il mantenimento dei propri familiari... ecco, ciò che resta è il niente... anzi solo qualche nuovo debito, quello appunto richiesto dall'agenzia di riscossione (senza voler entrare nei meriti della legittimità delle richieste...)!
Leggo quindi con piacere che è nuovamente rientrato... sì... con "maggiori poteri" ed allora spero che per un momento venga rivista la posizione della nostra società che ricordo essere "CONFISCATA" (ho la netta sensazione che ormai di questa situazione non glie ne fotte più niente a nessuno...) e che si permetta alla stessa di svincolare tutte le somme attualmente bloccate, per poterle destinare ai lavoratori ( che rappresentano dopotutto proprio quella "gente onesta" a cui Lei si riferisce... non solo, aggiungerei irreprensibile e soprattutto incorruttibile... proprio perché "non collusa", rappresentante di quell'immagine di correttezza morale a cui in molti vorrebbero immedesimarsi e che nei fatti dimostrano concretamente essere distanti...
Per cui, su quest'ultimo punto, se c'è qualcuno dei cosiddetti "paladini" della legalità che si vuole "pubblicamente" confrontare... il sottoscritto è in ogni momento disponibile!!!
Preg.mo Avv. Fiumefreddo, nel ritornare “più forte di prima”, provi a mettere in campo quel "grande coraggio" espressole dal Presidente Crocetta...
Perché le vittorie per essere concrete devono manifestarsi con i fatti... in caso contrario... restano delle vittorie di "pirro"... 
Quindi, quanto chiedo oggi a nome della Società (anche se dovrebbe essere qualcun altro a farlo... ma la vita è così... come quando si era alle elementari, le caramelle andavano sempre a chi stava buono e a braccia conserte...) è quanto Lei ha già dichiarato... e cioè di voler fare il Suo dovere, come prima... senza sconti a nessuno e rispettando tutti!!!
E noi questo Le chiediamo di rispettarci... proprio per quel senso di rispetto e di eguaglianza a cui Lei tanto s'ispira!!!

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo