Translate

martedì 6 dicembre 2016

Prove generali d'alleanze...

La Costituzione ha vinto e Matteo Renzi ed il suo Pd... ha perso!!!
Ora sono tutti a chiedere nuove elezioni, passando prima dalla nuova legge elettorale o decidendo di lasciare quella che c'è attualmente...
Fateci caso... continuano imperterriti a fare i soliti giochini... "minch...", quelle sedie non le vogliono mollare neanche a morire!!!
Perché di questo si tratta... dell'ultimo alito di respiro di una politica corrotta e collusa, dove intrecci sottobanco fanno si che si possa giungere fino alla fine del proprio mandato per non perdere neppure una di quelle indennità, ma soprattutto per poter condurre i propri affari personali...
Pensate realmente che questa politica incapace di risolvere uno solo dei problemi del nostro paese, possa ritorcersi contro se stessa??? 
Mai... non accadrà mai, sono cinquant'anni che vanno avanti così... 
Cambiano i partiti o meglio trasformano quella loro denominazione in una nuova... si riciclano all'interno di movimenti, di liste civiche, ecc... ma sono sempre loro, gli stessi, che come sanguisughe succhiano quanto ancora resta del nostro paese!!!
Ora pur di riuscire a governare o forse dovrei dire più correttamente... per salvaguardare quelle loro poltrone, iniziano a stabilire nuove alleanze, sperano ancora una volta di convincere gli elettori presentandosi ora uniti, una raccolta indifferenziata tra soggetti che, fino a poco tempo prima, non andava neppure d'accordo...
L'importante infatti non è partecipare... ma vincere, anche barando!!!
Ecco perché s'inventano tutte queste riforme... l'ultima, quella del referendum ci è costata 300 milioni di euro... che potevano essere destinati a risolvere problemi che ben più importanti come quelli che affliggono la sanità, ed invece no... si è preferito sperperarli per un capriccio del nostro ex ( per fortuna..."ex"... ) presidente del consiglio, tanto come si dice...  alla fine li paga siamo sempre noi!!! 
Ora quindi, sapendo in molti che lasciando inalterata la legge elettorale attuale non ci sarebbe alcuna possibilità di vincerle quelle prossime elezioni, tentano di distruggere quegli unici due contendenti che potrebbero di fatto aggiudicarsele... 
Mi riferisco al M5Stelle ed al Pd!!!
Non ci vuole di certo uno esperto in politica per comprenderlo... dopotutto chi doveva essere l'esperto il nostro ex premier: è andato a chiedere aiuto a Barack Obama ed ha vinto Donald Trump... ha detto che con il "No" lo spread sarebbe salito... e stamani era in discesa, ci ha fatto preoccupare dicendo che le borse sarebbero crollate ed oggi hanno chiuso in positivo, quindi di cosa parliamo, di personaggi incompetenti che non sanno neppure di cosa parlano e rappresentano (o meglio soltanto fino a pochi giorni fa...) la nostra leadership di governo e quindi, se quella era la competenza, immaginatevi la parte restante...  
Ora, si vuole cambiare l'Italicum, la nostra attuale legge elettorale... stranamente dopo che l'avevano quasi tutti scelta... già... non piace più a nessuno o meglio, tutte le forze parlamentari sanno che con questa vincerebbe il M5Stelle... e gli altri starebbero a guardare come tanti fessi!!!
Certo, senza l'appoggio del Pd sarà difficile giungere ad una soluzione, se non applicando quelle metodologie o ancor meglio  quei compromessi in cui era maestra la Dc...
Diciamo che almeno su questo Salvini (e la sua Lega) è alquanto coraggioso... perché allo stato attuale, pur sapendo che senza i voti di FI, di Fratelli d'Italia, di NCD e di qualche altro, non potrebbe vincere (ma anche con quei numeri si resterebbe - secondo i sondaggi - inferiori alle due coalizioni di sopra: M5Stelle e Pd), prova lo stesso a convincere i propri elettori ed anche quelli di destra ad unirsi in un unico raggruppamento... almeno lui è coerente!!! 
Gli altri sono insignificanti, anzi aggiungerei... morti che camminano!!!
La cosa strana e che basterebbe una legge elettorale semplice: chi prende più voti vince e governa per cinque anni!!!
Nessuno può cambiare casacca dopo essere stato eletto con quel partito, pena l'esclusione dal gruppo parlamentare!    
Ecco, una legge semplice fatta in modo che tutti gli italiani possano comprenderla...
Ma da noi questo non potrà mai accadere, perché i cittadini non devono comprendere... ma sottomettersi come pecore ala volontà dei loro padroni!!!
I cani, sì... quelli messi a guardia di quelle pecore, se la spassano senz'altro meglio, ma i cittadini NO, devono subire ogni forma di angheria e sopraffazione...
Infatti, guardate l'attuale incoerente sistema: due leggi elettorali completamente diverse, una per la Camera e una per il Senato. 
Quella per la Camera è la cosiddetta "Italicum", una legge creata per produrre una cospicua maggioranza, grazie al premio di maggioranza assegnato a chi ottiene il 40 per cento dei consensi su base nazionale (o vince il ballottaggio tra i due partiti più votati)
Certo... si poteva estendere il ragionamento anche al Senato... ed invece no, non è stato fatto, con la scusa che il Senato viene eletto a base regionale!!! 
La verità è che si era compreso come, con quel premio di maggioranza, si sarebbe avuto sempre una netta maggioranza in Parlamento, per chi avesse raccolto un voto in più degli altri e quindi ciò, avrebbe permesso a quel partito di avere maggiori seggi... togliendoli di fatto, a quanti hanno potuto godere di rimanere seduti lì, con partiti insignificanti sotto il 5% ...
Ed allora, si sono inventati per il Senato il cosiddetto “Consultellum”, che non era altro che la trasformazione della legge elettorale del 2005 chiamata “Porcellum”, che di fatto, portava ad una deframmentazione  del voto e rendeva quasi impossibile formare una maggioranza... che poi era quello che si voleva!!!
Ora, se potessimo votare in tempi celeri... certamente non vorremmo l'ennesimo governo fantoccio, ma vedrete... come con una scusa o con un'altra, ripetendo quelle politiche già viste, intimando a tutti noi pericoli e rischi di ogni genere, si finirà per demanderà ad un suo uomo di fiducia ovviamente d'influenza Pd, di tentare di formare un nuovo governo: ma i voti ci sono già... sono sempre quelli... del Pd e dello scudiero Alfano e di quanti non vorranno perdere l'indennità per altri 18 mesi... 
Nel caso peggiore... ( si... sembra assurdo ma è così...) la Corte Costituzionale potrebbe pronunciarsi, stabilendo che l'Italicum è "incostituzionale”... e quindi eliminerà il cosiddetto premio di maggioranza, ritornando così ad un proporzionale puro che porterebbe a una Camera dei deputati suddivisa in almeno tre blocchi o anche più... senza che nessuno di essi raggiunga di fatto la maggioranza!!! 
Un vero e proprio casino... e non pensiate che sia casuale, è fatto apposta, così tutto resta inalterato e i loro perversi giochi politici, continuare a compiersi come sempre...
Già, per cambiarla... bisognerebbe cambiare i suonatori, ma questa è una condizione che conoscono perfettamente, ed è il motivo per il quale, ci continuano a suonare la stessa musica, una vera e propria "presa per il c...".
D'altronde, bisogna aggiungere che ormai essi, conoscono bene i propri elettori e sanno... che possono in ogni momento comprarli o corromperli con una semplice promessa!!! 

Istagram

Instagram

Note sul Blog "Liberi pensieri"

Disclaimer (uso e condizioni):

Questo blog non rappresenta una “testata giornalistica” in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità, pertanto, non può considerarsi “prodotto editoriale” (sottoposto alla disciplina di cui all'art. 1 co.3 legge n.62 del 2001).

Gli articoli sono pubblicati sotto Licenza "Blogger", dunque, è possibile riprodurli, distribuirli, rappresentarli o recitarli in pubblico ma a condizione che non venga alterato in alcun modo il loro contenuto, che venga sempre citata la fonte (ossia l'Autore), che non vi sia alcuno scopo commerciale e che ciò sia preventivamente comunicato all'indirizzo nicolacostanzo67@gmail.com

Le rare immagini utilizzate sono tratte liberamente da internet, quindi valutate di “pubblico dominio”, ma se il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog al seguente indirizzo email:nicolacostanzo67@gmail.com, che provvederà alla loro pronta rimozione.

L'autore dichiara inoltre di non essere responsabile dei commenti lasciati nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze, il cui contenuto fosse ritenuto non idoneo alla pubblicazione verranno insindacabilmente rimossi.

Per qualsiasi chiarimento contattaci

Copyright © LIBERI PENSIERI di Nicola Costanzo

Resteranno per sempre dei...

Resteranno per sempre dei...

Seguimi via email

Bloghissimo...

Aggregatore rss

I Blog che seguo